Letture arabe in biblioteca

La sera di giovedì 11, alla Biblioteca Crescenzago, gli attori del Teatro La Madrugada hanno presentato delle letture di autori del mondo arabo e medio orientale con accompagnamento musicale,  e per meglio avvicinarsi alla sonorità della lingua, alcuni brevi testi sono stati letti prima in arabo. Si sono succeduti racconti, riflessioni e poesie di autori come Ben Jelloun, Gibran, Pamuk ed altri, con brani imperniati sui temi dell’identità, della differenza e del difficile ma fecondo rapporto fra le diverse tradizioni e visioni del mondo, evidenziandone di volta in volta le grandi differenze o le profonde somiglianze.

Particolarmente emozionante l’intervento del sig. Benaissa della Casa della Cultura Islamica di Via Padova, che ci ha letto la traduzione italiana del testo della canzone Lettre à ma fille del cantante berbero Idir, le toccanti parole di un padre diviso fra il desiderio di allevare la figlia onorando la tradizione e quello di vederla libera e felice; alla lettura ha fatto seguito l’ascolto della canzone stessa. Per ascoltare la canzone vai qui, per leggere il testo vedi qui.

La serata ha avuto un tono rilassato e informale, e fra il pubblico abbiamo scorto molti volti nuovi; i partecipanti si sono mostrati assai interessati anche alle serate successive, che saranno dedicate ad autori di origine asiatica, sudamericana, africana e dell’Europa dell’est, e si svolgeranno presso la Villa Pallavicini e al Parco Trotter.

Uno dei partecipanti affida al nostro librone itinerante i propri pensieri

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in appuntamenti, progetti e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Letture arabe in biblioteca

  1. sergio ha detto:

    Non so di chi è stata l’idea ma èun gesto di amicizia, apertura e passione del vizio di leggere. bella la serata , belli i testi, bella l’atmosfera tra individui di diveresi origini e modi di pensare …. sperando rivederVi presto, Vi ringrazio di cuore.

  2. bibliotecacrescenzago ha detto:

    Grazie Sergio, non è facile creare occasioni di incontro e scambio, in questo caso l’idea è stata degli amici del Teatro La Madrugada. Siamo già al lavoro per la selezione dei testi per la prossima lettura, che riguarderà gli autori dell’Europa dell’est, quindi… a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...