ULYSSES | Irina: il video

Irina, Repubblica Moldava, legge in russo Omero, Odissea, canto V, vv. 270-297

“…Lieto del vento, distese le vele Odisseo luminoso.
Così col timone drizzava il cammino sapientemente,
seduto: mai sonno sugli occhi cadeva,
fissi alle Pleiadi, fissi a Boòte che tardi tramonta,
e all’Orsa, che chiamano pure col nome di Carro,
e sempre si gira e Orione guarda paurosa,
e sola non ha parte ai lavacri d’Oceano;
Quella infatti gli aveva ordinato Calipso, la dea luminosa,
di tenere a sinistra nel traversare il mare.
Per diciasette giorni navigò traversando l’abisso,
al diciottesimo apparvero i monti ombrosi
della terra feacia: era già vicinissima,
sembrava come uno scudo, là nel mare nebbioso.
(…) Insieme Euro e Noto piombarono e Zefiro che soffia violento,
e Borea figlio dell’etere, che il gran flutto rovescia.
Allora si sciolsero petto e ginocchia a Odisseo…”

Annunci

Informazioni su Assab One

Assab One associazione promozione arte contemporanea è un soggetto non-profit fondato nel 2004. Attivo nella produzione di mostre, eventi e progetti artistici, rivolge particolare attenzione a iniziative che consentono di integrare linguaggi diversi e capaci di parlare a un pubblico vasto e non solo agli addetti ai lavori. In particolare Assab One sostiene progetti in cui l’arte diventa strumento di indagine sul presente e favorisce il dialogo e la coabitazione.
Questa voce è stata pubblicata in progetti e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...