ULYSSES | Xiangyan: il video


Xiangyan, Cina, legge in inglese Omero, Odissea, canto V, vv. 313-345

“…Gli si avventò un’onda altissima,
con terrbile impeto e fece girare la zattera.
Lontano, fuori dalla zattera fu sbalzato e il timone
lasciò andare di mano: in mezzo si spezzò l’albero
sotto l’orrenda raffica di venti lontani,
lontano la vela e l’antenna caddero in mare.
Molto tempo rimase sommerso, non fu capace
di tornare subito a galla, sotto l’assalto della grande onda:
le vesti appesantivano, che Calipso lucente gli aveva donate.
Finalmente riemerse e dalla bocca sputò l’acqua salsa,
amara, che a rivi gli grondava dal capo.
Ma pur così affranto, non si scordò della zattera,
e slanciadosi dietro le onde la riafferrò,
vi sedette nel mezzo, evitando la fine.
La portavano sulla corrente l’onde enormi qua e là;
come quando Borea autunnale porta i fiori del cardo
per la pianura, e stanno stretti, attaccati uno all’altro;
così per il mare la zattera portavano i venti qua e là:
ora il Noto a Borea la gettava a portare
ora l’Euro allo Zefiro la lasciava rincorrere.
Lo vide la figlia di Cadmo, Ino bella caviglia,
la dea Bianca, mortale un tempo dalla parola umana;
poi nella distesa del mare ebbe in sorte l’onore dei numi.
Ella ebbe pietà d’Odisseo, che errava in preda all’angoscia,
e come una folaga alata venne fuori dall’acqua
sedette sopra la zattera e gli parlava parola:
<< Infelice perchè Poseidone Enosìctono
t’odia paurosamente, e tanti mali ti semina?
ma non potrà distruggerti per quanto lo brami.
Fa dunque a mio modo, chè non mi sembri uno sciocco:
togliti queste vesti, in preda ai venti la zattera
lascia, e a forza di braccia, nuotando, avvicìnati
alla terra Feacia, dove è fato per te salvarti>>…”

Annunci

Informazioni su Assab One

Assab One associazione promozione arte contemporanea è un soggetto non-profit fondato nel 2004. Attivo nella produzione di mostre, eventi e progetti artistici, rivolge particolare attenzione a iniziative che consentono di integrare linguaggi diversi e capaci di parlare a un pubblico vasto e non solo agli addetti ai lavori. In particolare Assab One sostiene progetti in cui l’arte diventa strumento di indagine sul presente e favorisce il dialogo e la coabitazione.
Questa voce è stata pubblicata in progetti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...